I COMUNI DELL’UNIONE

L’Unione dei Comuni Alta Gallura è un ente locale, normato dal d.lgs. 18 agosto 2000 n° 267 (testo unico ordinamento degli enti locali). Nasce nel marzo del 2008 a seguito della soppressione della Comunità montana n° 3 Gallura (nata nel 1982). Collocata nel nord-est della Sardegna, è composta da nove comuni alcuni prettamente montani e altri costieri.

Svolge un ruolo di programmazione del territorio in collaborazione con la Regione Sardegna, predispone progetti in risposta a bandi regionali e/o europei, coordina le attività e le azioni in varie materie di competenza locale dei singoli comuni. Ha un ruolo di esercizio in forma associata delle funzioni dei singoli comuni.

Alcuni dei sindaci dei comuni facenti parte dell’Unione formano il direttivo, composto da un Presidente ed un Consiglio di Amministrazione, che nello specifico del Porto Isola Rossa, deliberano su regolamento e tariffe.

L’Unione dei Comuni Alta Gallura, gestisce il Porto Isola Rossa fin dalla sua realizzazione e a partire dal 2014, esternalizza i servizi minori a ditte esterne. Attualmente tali servizi sono forniti dalla Cooperativa Tramuntana.

Nello specifico:

  • Servizio di assistenza ormeggio e disormeggio da terra e in acqua, attività di verifica e controllo ormeggi;
  • Servizio di prevenzione e pronto intervento in caso di incendio;
  • Servizio di pulizia aree ormeggi e altre aree scoperte, impianti elettrici , idrici e antincendio;
  • Servizio assistenza gestione amministrativa utenti presso uffici Direzione portuale;
  • Servizio varo e alaggio per mezzo di gru fissa;
  • Servizio di pulizia locali adibiti ad uffici, con relative pertinenze, servizi igienici e altri locali di servizio.